I NOSTRI VALORI

La frase di Madre Teresa di Calcutta racchiude in sé l’essenza di ciò che da oltre 36 anni ci tiene uniti, ci guida, ci rafforza e ci sostiene nel portare aiuto a chi più ne ha bisogno. 


Ognuna delle nostre attività, dai progetti di autosviluppo, alle campagne di raccolta fondi, ai campi estivi, è pensata con l’obiettivo di contribuire alla costituzione sul territorio locale di realtà in grado di sostenersi autonomamente e generare sviluppo. 

I nostri gesti di assistenza rendono gli uomini ancora più assistiti, a meno che non siano accompagnati da atti destinati a strappare le radici della povertà. Però, anche quando ci si trovasse di fronte a situazioni limite, in cui non fosse possibile un reale recupero, la vita continua ad avere valore e, pertanto, a meritare rispetto, solidarietà e amore. 

Una Goccia nell’oceano
Viviamo in un mondo segnato da profonde disuguaglianze, dove il 20% della popolazione mondiale consuma l’80% di risorse e oltre 1 miliardo di persone vive con meno di un dollaro al giorno. Così mentre la popolazione nelle zone rurali del Sud del Mondo è messa in ginocchio dalle siccità e cerca rifugio nelle zone urbane, le città si sovrappopolano di persone disperate che molto spesso si ritrovano a vivere nelle baraccopoli, dove la dignità umana è inghiottita da fango e miseria. Pur convinti di non poter rovesciare le sorti dell’umanità, ci sentiamo coinvolti in prima persona, consapevoli che ogni cambiamento ha bisogno di tanti piccoli passi, che ogni oceano è formato da tante piccole gocce d’acqua.

“Le tue scelte non cambiano solo il tuo mondo”
Questa frase è diventata negli ultimi anni il leitmotiv delle nostre iniziative di sensibilizzazione. Nel mondo globalizzato, in cui persone, informazioni e prodotti viaggiano sempre più rapidamente da una parte all’altra del pianeta, le nostre azioni hanno acquisito maggiore rilevanza, pertanto ogni singolo individuo è chiamato a scelte responsabili. Tutto ciò lo vediamo nei nostri supermercati: ogni giorno vengono distrutte tonnellate di cibo, spesso provenienti da quegli stessi paesi in cui nel XXI secolo si muore ancora di fame. Lo vediamo nelle nostre banche che finanziano la produzione di quelle armi che vengono impiegate nelle guerre per l’accaparramento delle risorse. Lo vediamo nelle speculazioni che non si fermano nemmeno davanti ai generi alimentari. E questi sono solo alcuni esempi.

“Key words”: lotta allo spreco, sensibilizzazione, cambiamento di stile di vita
Nonostante un quadro tanto negativo, siamo convinti che un cambiamento positivo sia possibile. La chiave sta in una distribuzione solidale ed equa delle risorse mondiali e nel loro utilizzo sostenibile e consapevole. Pertanto, da anni portiamo avanti un esempio concreto di lotta contro lo spreco. Tutti gli oggetti e i prodotti dismessi da aziende e privati ritornano utili: sistemati e suddivisi, vengono spediti con container, donati ad altre associazioni che operano sul territorio italiano o utilizzati ai mercatini per raccogliere fondi per i progetti. Inoltre promuoviamo iniziative di sensibilizzazione volte a far nascere in ogni singola persona una maggiore consapevolezza dell’importanza delle risorse (quali l’acqua, l’energia, il cibo). In conclusione crediamo che noi (abitanti dei Paesi Ricchi) siamo chiamati ad un profondo cambiamento nello stile di vita. Un passo indietro lungo la strada del consumismo smisurato, che diventi un passo in avanti verso la Terra e soprattutto verso tutte le persone che la abitano.

La Goccia ONLUS – Via Risorgimento 13, 20030, Senago (Milano) – Codice Fiscale 11216730157 – Tel/Fax 02/99.05.23.25 – Email lagoccia@la-goccia.it